Seleziona una pagina

Itinerari turistici in Sabina (Lazio)

Benvenuto in Sabina (Lazio), una terra antica ricca di storia e generosa di bellezze naturali. Siamo nel Lazio in provincia di Rieti, a pochi passi da Roma, l’ideale per una vacanza in pieno relax, tra arte, cultura e paesaggi da fiaba.

Per saperne di più

L’iniziativa di questo portale nasce dalla nostra passione per la Sabina e per tutto ciò che essa offre e rappresenta: storia, cultura, bellezze naturali, antiche tradizioni popolari ed ottimi prodotti eno-gastronomici.

Vacanzeinsabina,  specializzata nella prenotazione  di agritursmi, B&B e case vacanza in Sabina, offre al turista la possibilità di prenotare on-line la struttura che desidera  comodamente seduto da casa.

Grazie alla proposta di una vasta gamma di itinerari storico-naturalistici, eventi culturali e strutture di intrattenimento, per il turista che non conosce il nostro territorio diventa più facile organizzare la propria vacanza.

Scopri la bellezza senza limiti

Top Destinazioni

Sabina: da sempre terra di confine modellata dal tempo, ricca di antiche memorie e di monumenti a cui si legano suggestive tradizioni.

La Sabina, a partire dalla confluenza dell’Aniene con il Tevere, si svolge come elegante vaso, tra l’Umbria e il Lazio, e poi, fra gli Appennini, spingendosi fino a Norcia ed Accumoli, le due ultime città di sua pertinenza.

Ai nostri giorni il 66% della Regione Sabina fa parte dell’odierna provincia di Rieti, una parte della restante Sabina si trova in provincia di Roma (la cosiddetta Sabina romana), un’altra si trova in Umbria (territori di Narni, Amelia, una parte dell’alta Valnerina, ecc.) ed una terza parte in Abruzzo (Valle dell’Aterno fino all’Aquila). Sabina era il nome usato per indicare un territorio dello Stato Pontificio dai confini piuttosto variabili, estesa da Rieti e Valle del Turano fino al Tevere escludendo le valli del Velino e del Salto.

Uno sguardo alla natura incontaminata

Percorri la Sabina attraverso le anse dei suoi fiumi e delle sue antiche strade e sarà come viaggiare nel tempo alla scoperta di boschi, laghi, feste e specialità culinarie insuperabili, donati da questa generosa terra incontaminata.

Sabina da scoprire regala un interessante connubio di storia e natura come l’Abbazia di Farfa, Greccio sulle traccie di S. Francesco, le sue oasi naturalistiche come i Laghi del Salto e del Turano, l’ulivo più longevo d’Europa a Canneto, l’ Alta Valle del Velino.

Sabina è tempo libero e soprattutto benessere da ricercare nel contatto della natura, nella buona cucina e nella cura della persona passeggiando nei parchi naturali, effettuando escursioni, praticando sport: atletica, volo a vela, basket, pesca sportiva, golf, montain bike, trekking, sci.

E’ bene ricordare che gli altipiani reatini, proprio per una naturale configurazione sono da sempre meta scelta dagli amanti dello sport estremo.

Ancora aria pura e calde acque termali le cui proprietà terapeutiche furono apprezzate dal tempo dei Romani, quelle sulfuree di Cotilia e Antrodoco e quelle oligominerali di Cottorella.

NEWS

Feste, incontri, seminari, sagre, corsi degustazione vino. Con i calendari costantemente aggiornati, questa sezione è dedicata a tutte le manifestazioni culturali e naturalistiche organizzate nel territorio.

Visita

La Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Due laghi collegati fra loro da un sistema di idrovore che regola il livello delle acque. In Giugno la fioritura delle ninfee regala un spettacolo di rara bellezza come anche le passeggiate per i sentieri consigliati dal Centro Visite della Riserva.

Che cosa stai aspettando?