chi siamo | la sabina | contattaci | FAQ | link | mappa del sito | affiliati
Itinerari turistici in Sabina nel Lazio

Itinerari turistici in Sabina (Lazio)

 

 

Turismo nel Lazio - Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Vacanze Lazio - Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Turismo nel Lazio Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Tu sei qui: Home > Percorsi > Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Turismo Lazio - Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

La Riserva si estende tra il massiccio del Terminillo ad est ed i Monti Sabini ad ovest su di una piana alluvionale tempo fa occupata dal vastissimo Lago Velino.
Turismo lazio - Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile

Il lago di Ripasottile Ŕ il pi¨ grande, con una superficie di circa 80 ettari e una profonditÓ massima di 6 metri. Le numerose sorgenti subacquee contribuiscono al ricambio delle acque del bacino, rendendo i terreni alluvionali costantemente umidi e torbosi.

Il lago Lungo o di Cantalice, si estende per circa 60 ettari e presenta una caratteristica strozzatura mediana che lo divide in due bacini, il minore dei quali assume la denominazione di Lago di Fogliano. I due bacini sono posti in comunicazione dal canale di Vergara che consente alle acque del lago Lungo di confluire in quello di Ripasottile, dove Ŕ attiva un'idrovora che ne abbassa costantemente il livello.

Aspetto vegetale

Il territorio rappresenta una delle ultime zone umide appenniniche in buono stato di conservazione. Il paesaggio vegetale e' fortemente caratterizzato dall'abbondanza delle acque che permettono la presenza di rigogliose comunitÓ vegetali. Si incontrano boschi palustri costituiti da salice bianco e nero, pioppi bianco e ontani, vasti canneti e piante a foglia galleggiante come la ninfea comune e la ninfea gialla.

La fauna

Il complesso umido costituito dai due laghi determina un ambiente di grande interesse faunistico!

Nelle acque del lago trovano ospitalitÓ numerose specie di pesci quali il luccio, la tinca, la carpa, il triotto, il cavedano, la scardola l'anguilla e la trota. Tra gli anfibi comune il tritone punteggiato e quello crestato, la raganellla, tra i rettili l'orbettino e la natrice tessellata. L’habitat umido Ŕ un vero paradiso per gli amanti del birdwatching!

Molti uccelli stanziali o di passo vi hanno trovato rifugio: come la folaga, la gallinella d'acqua, lo svasso maggiore, il tuffetto, il tarabusino, la garzetta, la sgarza ciuffetto, l'airone cenerino e, pi¨ raramente quello rosso. Gli anatidi sono rappresentati dall'alzavola, dal germano reale, dalla moretta e dalla marzaiola. Molti i limicoli come il piro piro, il beccaccino, la pettegola, oltre alla pavoncella, ai corrieri e a rallidi come il voltolino e il porciglione. Tra le presenze eccezionali quella del fenicottero.

La vegetazione ripariale costituisce un ambiente di rifugio e riproduzione per il pendolino, che tesse caratteristici nidi sui rami dei salici, per il cannereccione, il forapaglie, la cannaiola e l'usignolo di fiume. Nelle notti invernali i cormorani riposano numerosi tra i salici del lago di Ripasottile. Le pendici circostanti costituiscono l'ambiente adatto per l'occhiocotto, il verzellino, il cardellino e lo scricciolo. Tra i rapaci c’Ŕ da segnalare il falco di palude, il raro falco pescatore e l'albanella minore. Presente anche il falco cuculo. Nella zona pi¨ antropizzata della Riserva Ŕ presente la gazza, il fagiano e la cornacchia grigia.

I mammiferi, scomparsa da tempo la lontra, sono rappresentati dall'arvicola o ratto d'acqua, assai abbondante e dalla nutria. Non mancano tuttavia l'istrice che scava le sue tane negli argini e la volpe.

I sentieri

Sentiero Natura Lago di Ripasottile

Un facile percorso ad anello, con partenza dal Centro Visite di Ripasottile lungo le rive a NE del Lago di Ripasottile, con capannini per l’osservazione dell’avifauna acquatica e stazioni lungo il corso del Fosso Fiumarone.

Sentiero Natura Lago Lungo

Un percorso lungo il Fosso della Vergara fino alla riva NO del Lago Lungo, da dove oltre all’avifauna acquatica Ŕ possibile osservare la vegetazione lacustre ed in particolare la fioritura di Ninfea gialla nel periodo primaverile ed estivo

Itinerario S. Susanna-Villa d’Assio

Dalla Sorgente di Santa Susanna, con una portata di 5 mc/sec, un percorso lungo l’argine del Fiume e del Canale, porta con un percorso abbastanza lungo ma pianeggiante sino alle rovine della Villa di Quinto Assio per poi giungere al Centro Visite di Ripasottile.

Provincia: Rieti
Estensione: 3000 ettari
Comuni: Rieti, Cantalice, Colli sul Velino, Contigliano, Poggio Bustone, Rivodutri.
Gestore: Consorzio tra i Comuni di Rieti, Cantalice, Colli sul Velino, Contigliano, Poggio Bustone, Rivodutri
Istituzione: 1985
e-mail: laghi.lungo.ripasottile@parchilazio.it

Centro Visite

Il centro visite si trova in localitÓ Lanserra (Lago di Ripasottile), Colli sul Velino, Rieti.
All'interno del centro visite cartelloni illustrativi, un plastico, diapositive, materiale bibliografico e audiovisivo vi faranno conoscere i diversi ambienti naturali presenti.
Personale qualificato Ŕ a disposizione per accompagnarvi lungo i sentieri natura.

Orari di apertura:
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e nel pomeriggio (eccetto martedý e venerdý) dalle 15.30 alle 18.30.
Telefono: 0746 - 644040
e-mail: centrovisite@riservalaghi.org

Case vacanze - Relax in Sabina

Realizzazione Sito Web ~ CLIC - Consulenze per il Web Marketing

Siti Web primi sui motori di ricerca ~ a cura di A. Argentati - Consulenze aziendali per Internet

 

 

 

Case vacanza, Agriturismi, bed & breakfast in Sabina Case vacanze, Agriturismi, bed & breakfast in Sabina nel Lazio
Versione italiana   Vai alla versione inglese del sito